News

  • Asteroide (457175) 2008 GO98: una nuova QCH

      l Sistema Solare ha una nuova cometa appartenente alla famiglia gioviana (JFC) ma in questo caso non si tratta di una “nuova” scoperta ma bensì di un asteroide numerato che improvvisamente ha mostrato segni caratteristici delle comete. Di seguito si riportano le osservazioni condotte dall'Osservatorio Astronomico del Comune di San Marcello Piteglio e gestito dal GAMP – Gruppo Astrofili della Montagna Pistoiese. La notte dell'8 aprile del 2006 dall'osservatorio astronomico Spacewatch at Kitt Peak viene scoperto un nuovo asteroide, inizialmente designato con la sigla 2008 GO98 e successivamente numerato (457175). Dagli elementi orbitali si determina che l'asteroide fa parte della famiglia  Hilda,...

    Leggi tutto: Asteroide...

  • TNO asteroidi lontani

      Osservazione di corpi minori lontani: TNOs     Un'altra bella soddisfazione per i soci del GAMP – Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese – che hanno in gestione l'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese, struttura di proprietà del Comune di San Marcello-Piteglio.   Il programma di ricerca sui TNO ( trans-Neptunian object ), asteroidi che si trovano oltre l'orbita di Nettuno ad una distanza di circa 40 UA ( 5.984.000.000 km ), questa volta si è incentrato sulla misura astrometrica di due oggetti peculiari con sigla provvisoria 2014 LM28 e 2015 AM281. Utilizzando il telescopio dell'osservatorio da 0.60-m, con un campo visivo di 35'x35' (FOV) ed una risoluzione di 2”/pixel, sono state...

    Leggi tutto: TNO...

  • Milani & Bernardi Asteroidi

    Nell'ambito delle attività della Sezione di Ricerca Asteroidi uno dei principali compiti è sicuramente quello di effettuare un “ponte” di collegamento tra il mondo dei professionisti e quello degli astrofili. L'attività svolta dagli amatori, come ben sappiamo, nel campo degli asteroidi dà un fondamentale contributo ai professionisti in particolare per quanto riguarda il follow-up dei NEA e le curve di luce . Grazie all'associazione Cascinese Astrofili, è stato possibile incontrare ed intervistare il Prof. MILANI Andrea del dipartimento di matematica dell'università di Pisa, massimo esperto mondiale nella calcolo delle orbite asteroidali e ideatore di NEODyS, assieme all'astronomo ...

    Leggi tutto: Milani &...

  • Asteroide 2014 JO25

    L'atteso passaggio ravvicinato dell'asteroide 2014 JO25 è trascorso, è come previsto non vi sono stati pericoli per la Terra. Il 19 aprile ha raggiunto la minima distanza di 1.757.800 km - 4.5 volte la distanza Terra-Luna - un' opportunità unica per cercare di avere maggiori informazioni sulle caratteristiche fisiche dell'oggetto. Scoperto nel maggio 2014 dall'osservatorio americano Catalina Sky Survey, progetto del Near-Earth Objects Observations Program della NASA in collaborazione con l'Università dell'Arizona, in funzione delle sua orbita e delle sue dimensioni è catalogato dal Minor Planet Center come asteroide PHA (Potentially Hazardous Asteroid) potenzialmente pericoloso. Osservato...

    Leggi tutto: Asteroide...

  • scoperta Variabile in Cefeo

    Gli Astrofili del GAMP (Gruppo Astrofili della Montagna Pistoiese) durante una delle recenti sessioni osservative, a scoprire una nuova stella variabile nella costellazione di Cefeo. L'analisi delle immagini acquisite con il telescopio da 0.60-m di diametro dell'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese (struttura del Comune di San Marcello-Piteglio), ha mostrato la variazione di luminosità di una stella nel campo di un asteoride monitorato dagli astrofili Paolo Bacci e Martina Maestripieri; dopo un attento controllo, è stato appurato che si trattava di una stella non ancora conosciuta come variabile. I dati sono stati inviati a Lorenzo Franco, astrofilo esperto del settore, che ha...

    Leggi tutto: scoperta...

  • 2017 AF5

    Confermato dall'osservatorio Castelvecchio Pascoli (codice MPC K83) l'asteroide 2017 AF5. Roberto Bacci utilizzando il telescopio da 0-30-m F/4, ha individuato nelle sue immagine l'oggetto che da una prima stima risulta avere un diametro di circa 1 km. L'asteroide scoperto dal team di professionisti dell'osservatorio ATLAS-HKO, Haleakala. (USA) L. Denneau, A. Heinze, H. Weiland, B. Stalder, J. Tonry, A. Sherstyuk, aveva una luminosità di circa 18.4 mag. Dalle prime misure effettuate vi era la probabilità che questo oggetto fosse un NEA (near Earth Asteroid) ovvero asterodi che si avinivano ala Terra. Per questo motivo è stato inserito in un apposito elenco per essere osservato al fine di...

    Leggi tutto: 2017 AF5

  • TNO Recovery 2014 US224

    TNO 2014 US224 recovery Presso l'osservatorio astronomico della Montagna Pistoiese, struttura pubblica del comune di San Marcello, i soci del GAMP dal 1990, data della sua inaugurazione, si occupano dei corpi minori del sistema solare, con il primato tra gli amatori italiani sul  numero di scoperte di asteroidi: 303. L'attività attualmente predominate è il follow-up dei NEOCP e NEA, asteroidi vicino alla Terra. Tra i programmi osservativi del GAMP vi è inclusa l'osservazione dei TNOs (Trans-Nettunian Object), la cui l'orbita è oltre il pianeta  Nettuno ad una distanza dal Sole maggiore di 30 UA. Questi oggetti pur avendo un diametro nell'ordine di centinai di chilometri a causa della loro...

    Leggi tutto: TNO Recovery...

  • 4° Meeting Corpi Minori UAI

    4° Meeting Corpi Minori UAI Asteroidi Comete Meteore Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese 12-13 Novembre 2016 Si è concluso con un successo il 4° mmeting dei corpi minori dell'UAI tenutosi presso il nostro osservatorio. Piu di 70 partecipanti hanno assistito alle numerose relazioni di elevato spessore. I Professionisti intervenuti hanno permesso di approfondire determinati argomenti, con sorprendenti sorprese nel campo scientifico, le quali probabilmente andranno a cambiare il nostro modo attuale di vedere il sistea solare. in attesa della foto ufficiali un ringraziamento a tutti i partecipanti. Articoli di stampa LA NAZIONE La Voce della Montagna Si svolgerà presso...

    Leggi tutto: 4° Meeting...

  • Esoplante HAT-p-12b

    HAT-P-12b   La sera del 20/07/2016 dall'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese è stato ripreso per la prima volta il transito di un pianeta extrasolare. Utilizzando il telescopio da 0.60-m F/4, con una risoluzione immagine di 2"/pixel e FOV 35'x35' sono state acquisite immagini con tempo di esposizione di 60 secondi ciascuna per osservare HAT-P-12b. La stella si trova si trova a una distanza di 464 a.l. nella costellazione del dei Cani da Caccia (CVn) alle coordinate RA 13 57 33.684  Dec +43 29 37.35, con una luminosità di 12.8 V mag.  profondità del transito di 0.0204 mag.  durata di 140 minuti.  Il Pianeta extrasolare è stato scoperto dall'osservatorio HATNet Project il 29 aprile...

    Leggi tutto: Esoplante...

  • Asteroide 2016 QA2

    2016 QA2   Un'altra bella soddisfazione per l'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese. Il 27 agosto 2016 alle ore 22.04 UT il Minor Planet Center pubblica la circolare M.P.E.C. 2016-Q25 con la quale  annuncia la scoperta dell'asteroide 2016 QA2 avvenuta dall'osservatorio amatoriale brasiliano Y00 SONEAR Observatory, Oliveira, da C. Jacques, E. Pimentel, utilizzando il telescopio  0.28-m, quando l'oggetto aveva una magnitudine di 15.5, davvero molto luminoso. L'oggetto entrato immediatamente nella NEOCP page viene osservato tramite il telescopio remoto Q62 iTelescope Observatory, Siding Spring da vari amatori tra cui L. Buzzi, P. Concari, S. Foglia, G. Galli, M. Tombelli. elementi...

    Leggi tutto: Asteroide...

Joomla templates by a4joomla