Comete

P/2010 V1 (Ikeya-Murakami)

La cometa P/2010 V1 (Ikeya-Murakami)è stata scoperta visualmente  indipendentemente da due astrofili giapponesi:  Mr. Kaoru Ikeya and Dr. Shigeki Murakami, nel nel novembre del 2010, quando aveva una luminostià di 8-9 magnitudini.
E' stata immediatamente oggetto di studio da parte di un tema di professionisti guidato da Masateru Ishiguro, David Jewitt et all (Outbursting Comet P/2010 V1 (Ikeya–Murakami): A Miniature Comet Holmes) al fine di comprendere la inusuale luminosità.

Il 31 dicembre 2015 viene riportata la scoperta di una Nuova cometa P/2015 Y2, la cui orbita successivamente viene ricondotta alla cometa P/2012 V1.
Con CBET 4230 osservazioni fatte con il telescopio 3.6-m Canada-France-Hawaii, permettono di individuare un frammento della cometa, annunciati da Micheli e Wainscoat.

Successivamente, il 10 gennaio 2016 nella  CBET 4235,  si riporta  osservazioni del frammento B della cometa a conferma della precedenti osservazioni.

Il 2 febbraio 2016 esce la CBET 4250, nella quale si annunciano nuvi frammenti delle cometa :a,b,c,d-

Finalmente le condizioni meteorologiche permettono di osservare la cometa P/2010 V1 dall'Osservatorio di San Marcello Pistoiese (code MPC 104), la notte del 4 febbraio 2016, vengono ottenute le prime  immagini dei frammenti della cometa


 di seguito si riporta un animazione composta da 3 immagini ognuna composta dalla somma di 10 immagini da 60 sec.








P/2010 V1 (Ikeya-Murakami) A

Epoch 2016 Jan. 13.0 TT = JDT 2457400.5
T 2016 Mar. 17.3037 TT                                  MPC
q   1.572968             (2000.0)            P               Q
n   0.1817689      Peri.  152.4564      -0.9148352      -0.4036838              T = 2457464.80370 JDT
a   3.086430       Node     3.7840      +0.3339841      -0.7713262              q =     1.5729681
e   0.490360       Incl.    9.3869      +0.2270046      -0.4920317     Earth MOID = 0.58892 AU
P   5.42

Cometa C/2013 US10

C/2013 US10

 

La cometa di questo Natale 2015 e la C/2013 US10 (Catalina), visibile con un binocolo poche ore prima dell'alba a est.

Al momento della scoperta avvenuta  il 31 ottobre del 2013 dall'osservatorio 703  Catalina Sky Survey, la cometa era stata catalogata come un asteroide, successive osservazioni hanno permesso di evidenziare la natura cometaria.
 La sua orbita, parabolica, fa presupporre che l'oggetto provenga dalla nube di oort,
con un eccentricità di 1,00.



Oggi la cometa si trova a circa 1.04 UA dalla Terra è ha raggiunto una luminosità  stimata intorno alla 6.5 mag.

Dall'osservatorio di San Marcello è stata ripresa la notte del 20/12/2015 alle ore 04:00


Ulteriori elaborazioni delle immagini acquisite si evidenzia la coda di polveri e l'anti-coda.

 

C/2014 A4 (SONEAR)

C/2014 A4 (SONEAR)

 

Ecco la cometa C/2014 A4 (SONEAR) ripresa dall'osservatorio di San Marcello Pistoiese la sera del 16/11/2015
Somma di 26 imagini ognuna da 60 secondi. La cometa ha un magnitudine di 15.2 R, ed una coda molto estesa, circa 10',  ed èpure leggermente  incurvata. Davvero un bell'oggetto.

 

 

 

67P/Churyumov-Gerasimenko

67P/Churyumov-Gerasimenko

 

Finalmente la mattina del 18 agosto  2015, dall'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese, siamo riusciti a riprendere la Cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. L'ultima immagine ripresa risaleal 23/05/2014, quanto utilizzando il telescopio remoto T30 del sistema Itelescope.net si riusci ad "intravedere la cometa.

Utilizzando il telescopio da 0.60-m F/4 con CCD 1024x1024 FOV 35'x35' e risoluzione ~2"/pixel, abbiamo effettuato pose da 30 secondi, che sommate sul moto proprio della cometa (2,29"/min PA 90) si è ottenuto l'immagine composta da 20 immagini. La magnitudine stimata e di 12.5, al momento la cometa si trova a una distanza di 1.77 UA ( 264.792.000 km) dalla Terra.

clicca per ingrandire.

La cometa ha passato il perielio il 13 agosto 2015, risulta essere attiva, come si evidenza dalle immagini riprese dalla Missione della ESA ROSETTA.

 

Comete primaverili

Riportamo alcune immagini riprese nel periodo aprile maggio 2015 di alcune comete

Iniziamo dalla Cometa 22P che risulta essere attiva mentre si sta avvicinando al perielio previsto per il 25 ottobre 2015.

 

 



La cometa C/2013 V2 (Borisov) ripresa dagli studenti del Liceo fermi di San Marcello Pistoiese risulta attiva quando si trova alle distanze a D=3.009 R=3.835con mag. ~10.0.

 
 
 



La cometa 53P/Van Biesbroeck pur essendo praticamente puntiforme evidenzia una chioma di polveri quando si trovava alle distanze D=2.803 R=3.798  con mag, 17.0


Ancora molto bella la cometa C/2013 A1 (Siding Spring) che si trova alla distanza di D=2.165 R=2.617 con una mag, ~ 12.5

Joomla templates by a4joomla