Asteroidi

(7481) San Marcello

 
L' 11 agosto 2014 si festeggia il ventennale della prima scoperta di un asteroide avvenuta all'osservatorio di San Marcello Pistoiese.
 
La notte dell'11/08/1994, Andrea Boattini, allora astrofilo, oggi famoso astronomo scopritore di ben 26 comete, e l'astrofila Maura Tombelli, utilizzando il telescopio da 40 cm, individuarono per la prima volta un asteroide, che fu catalogato con la designazione provvisoria 1994 PA1.
 
San Marcello ripreso nel 2012
Quando un asteroide, a seguito delle osservazioni effettuate negli anni, ha un orbita definitiva, viene numerato e catalogato tra gli asteroidi ufficialmente scoperti. Lo scopritore, seguendo le rigide regole dettate dall' Unione Astronomica Internazionale (UAI), può scegliere di dare un nome al corpo celeste.
 
Il 22 aprile del 1997 esce la circolare del MPC n.29673, con la quale viene ufficialmente assegnato (in lingua inglese) all'asteroide 7481 il nome di San Marcello:
 
 
 
 
 
(7481) San Marcello = 1994 PA1
Named for San Marcello Pistoiese, the mountain village where the Pian
dei Termini Observatory is located and an important all-year holiday Tuscan
resort. Founded by the Romans in 224 B.C., its name comes from the Roman
Consul Marcus Claudius Marcellus. A pedestrian suspension bridge on the river
Lima is the longest in the world.
 
(Dedicato a San Marcello Pistoiese, il paese montano sede dell’Osservatorio Astronomico di Pian dei Termini e importante centro di vacanza toscano. Fondato dai Romani nel 224 d.C., deriva il suo nome dal console Marco Claudio Marcello. Un ponte sospeso sul fiume Lima ha il vanto di essere il più lungo del mondo).
 
 
Elementi Orbitali  (7481 SAN MARCELLO) 
 
Epoch 2014 May 23.0 TT = JDT 2456800.5                  MPC
M 171.53789              (2000.0)            P               Q
n   0.19727789     Peri.  329.58436     -0.80669238     -0.59052835             T = 2455930.97588 JDT
a   2.9224725      Node   174.06401     +0.57693638     -0.79533234             q =     2.8044943
e   0.0403693      Incl.   12.78413     +0.12803053     -0.13683107
P   5.00           H   12.4           G   0.15           U   0
 
 
L'asteroide San Marcello impiega 5 anni per percorrere un giro intorno al Sole, ad una distanza media di 441 320 000 km, è stato il primo di una delle tante scoperte avvenute all'osservatorio montano, che oggi vanta il primato italiano, tra gli astrofili, del maggior numero di asteroidi scoperti: 292. Di questi 132 hanno ricevuto un nome, alcuni di personaggi famosi come gli astronomi Franco Pacini e Margherita Hack, altri di personaggi fiabeschi come Pinocchio o, ancora, di persone legate al mondo degli appassionati del cielo. Tra le tante scoperte probabilmente quella più “importante” è relativa all'asteroide intitolato allo storico presidente del GAMP Luciano Tesi, scoperto nel 1998 che di fatto è stato il primo asteroide scoperto in Italia della categoria NEA (Neart Earth Asteroid), ovvero asteroidi che intersecano l'orbita terrestre avvicinandosi, a volte con qualche probabilità di impatto, al nostro pianeta.
Nel 2011 veniva individuato il primo asteroide scoperto in Italia, catalogato PHA – cioè della categoria degli asteroidi potenzialmente pericolosi - .
 
San Marcello ripreso il 10/08/2014
 L'osservatorio montato ospita due telescopi: uno da 40 cm, l'altro, più recente, da 60 cm.
Sito nella bella cornice naturale di “Pian de Termini” a 1000 m s.l.m. è una struttura pubblica del Comune di San Marcello Pistoiese, realizzato con il contributo della Regione Toscana, la Provincia di Pistoia e il Comune di Piteglio.
E' gestito dal GAMP - Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese – (www.gamp-net.it), che ne cura la divulgazione delle scienze astronomiche, con aperture settimanali, sia per l'osservazione notturna dedicata ai principale oggetti astronomici, che diurna per l'osservazione del Sole.
 
Per l'occasione è stato risistemato e messo a “nuovo” il glorioso telescopio da 40 cm.
 
effemeridi
 
il glorioso telescopio da 40 cm
 

Asteroide (15817) Lucianotesi

(15817) Lucianotesi

 

 

La sera del 27/11/2011 è stato osservato l'asteroide (15817) LUCIANOTESI, il primo NEO scoperto in Italia.

Il pianetino è stato dedicato al Presidente del GAMP - Gruppo astrofili Montagna Pistoiese -

 
(15817) Lucianotesi = 1994 QC
     Luciano Tesi (b. 1931) founded the Amateur Group of the Pistoiese
Mountain in 1980.  This later led to the construction of the Pian dei
Termini Observatory.  As director of the station, he has collaborated with
the discoverers since 1994 in finding minor planets and following up
near-earth objects.
Il presidente del GAMP Luciano Tesi


Scoperto da Andrea Boattini e Maura Tombelli, la sera del 28/08/1994 dall'osservatorio di San Marcello Pistoiese, gestito dal GAMP !


L'asteroide (15817) LUCIANOTESI, non veniva osservato dal 2006.

Nell'immagine animazione del pianetino

clicca per ingrandire e vedere l'animazione

 

 
(15817) Lucianotesi
Epoch 2011 Aug. 27.0 TT = JDT 2455800.5                 MPC
M 116.87891              (2000.0)            P               Q
n   0.64638846     Peri.   94.28245     -0.21925711     +0.97301136             T = 2455619.68163 JDT
a   1.3247695      Node   162.53913     -0.96296701     -0.20395599             q =     1.1682222
e   0.1181694      Incl.   13.87198     -0.15691033     -0.10793912    Earth MOID = 0.24864 AU
P   1.52           H   18.6           G   0.15           U   1
From 345 observations at 4 oppositions, 1994-2003, mean residual 0".61.

Last observed on 2006 Apr. 19. Perturbed ephemeris below based on elements from MPO 41501.


Per maggiori informazioni sulle misure di posizione, elementi orbitali, e caratteristiche si rimanda la sito NeoDyS  http://newton.dm.unipi.it/neodys/index.php?pc=1.1.7.1&n=15817&ab=2

grafico dell'orbita:

Scoperti tre nuovi asteroidi

Scoperti tre nuovi asteroidi

 
 

Nelle notti di inizio dicembre approfittando di ottime condizioni meteo, dall' osservatorio di Sam Marcello Pistoiese, sono state effettuate mirate sezioni osservative alla   ricerca di nuovi asteroidi.

I risultati sono stati soddisfacenti, inatti il MPC ha assegnato  provvisoriamente la scoperta di 3 nuovi asteroide della ascia principale 2013 XL2 2013 XK2 2013 XN3.

Oltre a questi la scoperta di altri due asteroidi è stata attribuita dal altri osservatori 2013 XE3 e 2013 WO43, il primo scoperto nella stessa data della nostra proma osservazione, mentre il secondo si trovava in una posizione diversa dalle effemeridi del MPC.

Di seguito uno screenshot dei primi asteroidi.

 



2013 XL2
al momento - stranamente - non ci sono gli elementi orbitali.

2013 XK2

Epoch 2013 Nov. 24.0 TT = JDT 2456620.5                 MPC
M  15.89919              (2000.0)            P               Q
n   0.21957233     Peri.  278.49630     +0.72640112     -0.68253379             T = 2456548.09017 JDT
a   2.7211406      Node   124.59143     +0.66277221     +0.66466347             q =     2.2692477
e   0.1660674      Incl.    5.61554     +0.18186371     +0.30392449
P   4.49           H   17.9           G   0.15
From 13 observations 2013 Dec. 3-7.
 
Nasa Orbit  
 
 

2013 XN3
 

Epoch 2013 Nov. 24.0 TT = JDT 2456620.5                 MPC
M 331.61928              (2000.0)            P               Q
n   0.19822058     Peri.  304.32498     -0.61869753     -0.78561100             T = 2456763.67744 JDT
a   2.9131994      Node   183.90881     +0.74415994     -0.58383919             q =     1.7704494
e   0.3922663      Incl.    4.50880     +0.25187167     -0.20481006    Earth MOID = 0.78991 AU
P   4.97           H   18.6           G   0.15
From 10 observations 2013 Dec. 4-7
 
Nasa Orbit  
 
 
 
2013 XE3
 
Epoch 2013 Nov. 24.0 TT = JDT 2456620.5                 MPC
M   4.68267              (2000.0)            P               Q
n   0.24970763     Peri.   26.54376     +0.41186508     -0.91058489             T = 2456601.74741 JDT
a   2.4975537      Node    39.16095     +0.82598724     +0.35698921             q =     2.0024552
e   0.1982334      Incl.    3.14758     +0.38485352     +0.20831194
P   3.95           H   18.5           G   0.15
From 13 observations 2013 Dec. 3-7.  
 
Nasa Orbit 
 
 
 Nei Prossimi giorni aggiornamenti
 

2013 UA12

2013 UA12

 

 

La sera del 31/10/2013 di 104 San Marcello Pistoiese durante una sessione osservativa veniva individuato un asteroide che al momento non risultava censito al MPC. A causa delle condizioni avverse solo dopo 5 giorni veniva effettuato il follow-up, Purtroppo ancora a causa del maltempo non è stato possibile continuare a seguire l'oggetto. Perntato grazie alla collaborazione di altri astrofili ed in particolare di  Gary Hug in Kansas, USA ( vincitore del premio Shoemaker)   e scopritore di due NEO, presso l'osservatorio Sandlot H36, la notte del 10/11/2013 inviava due misure astrometriche del sasso, permettendo di avere un orbita preliminare dell'oggetto

L'asteroide 2013 UA12, cosi al momento designato dal MPC è il secondo asteroidie scoperto da San Marcello nel 2013 (ovviamente a seguito delle nuove regole del MPC la scoperta verrà assegnata SOLO nel momento in cui l'asteroide verrà numerato)

Di seguito animazione delle riprese effettuate il 06/11/2013, quando l'asteroide aveva una mag. di 20.3 con motion 0.50"/min PA 239 

Animated image asteroid 2013 UA12



 

 

2013 PE67

2013 PE67

 

Il MPC con circolare M.P.E.C. 2013-Q15 del 18/08/2013 comunica la scoperta di un nuovo UNUSUAL  astroid con designazione provvisoia 2013 PE67.

L'asteroide scoperto dall'osservatorio F51 Pan-STARRS 1, Haleakala, il 03/08/2013 e ritrovato da 703 Catalina Sky Survey. il 09/08/2013 è stato inserito nella pagina web NEOCP del MPC per diversi giorni.

L'orbita preliminare, e la distanza dell'oggetto hanno carattristiche riconducibili ad una cometa.

Dalle immagini riprese dall'osservatorio 104 San Marcello Pistoiese, l'oggetto aveva un aspetto stellare non sono state evidenziate caratteristiche riconducibili ad un oggetto di natura cometaria, quando si trovava ad una distanza di 1,23 UA.

Orbital elements:
2013 PE67
Epoch 2013 Apr. 18.0 TT = JDT 2456400.5                 MPC
M 359.44367              (2000.0)            P               Q
n   0.00236440     Peri.   59.47846     +0.20406464     -0.84164238
a  55.8026696      Node   325.96130     -0.86133911     +0.08836555
e   0.9668980      Incl.  116.71624     +0.46524462     +0.53275663
P 417              H   16.7           G   0.15           U   4

Diagramma dell'Orbita
Joomla templates by a4joomla