landscape1.jpglandscape10.jpglandscape11.jpglandscape12.jpglandscape13.jpglandscape14.jpglandscape15.jpglandscape16.jpglandscape17.jpglandscape18.jpglandscape2.jpglandscape3.jpglandscape4.jpglandscape5.jpglandscape7.jpglandscape8.jpglandscape9.jpg

Gli Astrofili del GAMP (Gruppo Astrofili della Montagna Pistoiese) durante una delle recenti sessioni osservative, a scoprire una nuova stella variabile nella costellazione di Cefeo.

L'analisi delle immagini acquisite con il telescopio da 0.60-m di diametro dell'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese (struttura del Comune di San Marcello-Piteglio), ha mostrato la variazione di luminosità di una stella nel campo di un asteoride monitorato dagli astrofili Paolo Bacci e Martina Maestripieri; dopo un attento controllo, è stato appurato che si trattava di una stella non ancora conosciuta come variabile.
I dati sono stati inviati a Lorenzo Franco, astrofilo esperto del settore, che ha dato un fondamentale contribuito per determinare le caratteristiche dell'astro, riuscendone a stabilire il tipo e il periodo di variabilità.

La stella, conosciuta come 2MASS J21340287+8222347, di mag. 15.90 (R), si è rivelata essere una binaria ad eclisse di tipo EW ossia un sistema formato da due stelle che orbitano una attorno all'altra (le binarie ad eclisse sono stelle variabili a causa delle eclissi reciproche); in questo caso la curva di luce ottenuta mostra un periodo di variabilità di 6.23 ore con un amiezza di 0.31 mgnitudini.

 

2MASS J213402878222347 LC Clear

Fig 1 Grafico della Variabile

newsds9

Fig. 2 La stella variabile indicata con il cerchio Rosso

 

Nelle immagini: a sinistra, nel cerchio rosso, la nuova stella variabile mentre a destra la relativa curva di luce ottenuta.

Una volta completato il lavoro, la stella è stata censita dall' AAVSO (American Association of Variable Star Observers) di Cambridge, MA (USA) e censita sul VSX (International Variable Star Index) il più autorevole database dedicato alle stelle variabili

Articoli in evidenza

  • HAUMEA RING

    La scoperta dell'anello di Haumea Dall'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese arriva un'importante scoperta. Il team composto da Paolo Bacci (responsabile della Sezione Asteroidi dell'Unione Astrofili Italiani) Martina Maestripieri, Luca Nerli e Leonardo Mazzei del GAMP – Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese – è tra i co-autori dell'articolo “The size, shape, density and ring of the...

    Leggi tutto: HAUMEA RING

  • Asteroide 2014 JO25

    L'atteso passaggio ravvicinato dell'asteroide 2014 JO25 è trascorso, è come previsto non vi sono stati pericoli per la Terra. Il 19 aprile ha raggiunto la minima distanza di 1.757.800 km - 4.5 volte la distanza Terra-Luna - un' opportunità unica per cercare di avere maggiori informazioni sulle caratteristiche fisiche dell'oggetto. Scoperto nel maggio 2014 dall'osservatorio americano Catalina...

    Leggi tutto: Asteroide...

  • 4° Meeting Corpi Minori UAI

    4° Meeting Corpi Minori UAI Asteroidi Comete Meteore Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese 12-13 Novembre 2016 Si è concluso con un successo il 4° mmeting dei corpi minori dell'UAI tenutosi presso il nostro osservatorio. Piu di 70 partecipanti hanno assistito alle numerose relazioni di elevato spessore. I Professionisti intervenuti hanno permesso di approfondire determinati...

    Leggi tutto: 4° Meeting...

  • A NASO in SU

    A NASO in SU Il giornalino informativo del GAMP - Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese - Notizie sull'attività dell'associaizone, incontri e manifestazioni.   I documenti sono in formato PDF    38 A NASO in SU MARZO 2016 37 A NASO in SU  NOVEMBRE 2015  36 A NASO in SU OTTOBRE 2015 35 A NASO in SU  GIUGNO 2015 34 A NASO in SU MARZO 2015 33 A NASO in SU NOVEMBRE 2014 32 A NASO in SU OTTOBRE 2014 31 A NASO...

    Leggi tutto: A NASO in SU

  • In Evidenza

    Due comete in congiunzione:  Immagine postata su Facebook il 20 Set. 2017 da Enrico Prosperi Ripresa da Adriano Valvassori a Siding Spring         PIANETINI SCOPERTI:  Raggiunta quota 303! Con la pubblicazione sulle MP Circulars di Marzo 2017 della avvenuta numerazione (e quindi definitivo riconoscimento da parte del Minor Planet Center)  il numero dei nuovi asteroidi scoperti da parte dei ricercatori del...

    Leggi tutto: In Evidenza

Joomla templates by a4joomla