landscape1.jpglandscape10.jpglandscape11.jpglandscape12.jpglandscape13.jpglandscape14.jpglandscape15.jpglandscape16.jpglandscape17.jpglandscape18.jpglandscape2.jpglandscape3.jpglandscape4.jpglandscape5.jpglandscape7.jpglandscape8.jpglandscape9.jpg

 

scuola 06

Progetto di collaborazione GAMP- Liceo Scientifico E.Fermi di San Marcello

 

scuola 02

 

Nel nuovo orizzonte didattico in cui l’apprendimento scolastico è solo una delle tante esperienze formative, diviene elemento chiave adeguare i contenuti veicolati dal sistema di istruzione alla poliedricità delle informazioni e mezzi di trasmissione dei saperi. In una dimensione di condivisione della cultura che mira a rimuovere i fini puramente nozionistici dell’impianto didattico per orientare significativamente le politiche di istruzione verso un nuovo approccio alle competenze, è stata accolta, con grande entusiasmo, dal Liceo Scientifico E.Fermi di San Marcello la proposta di collaborativa presentata dal gruppo G.A.M.P. - Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese -Attraverso un coinvolgimento diretto nella ristrutturazione del sito dell’Osservatorio, tale progetto è stato finalizzato ad un accostamento concreto e tangibile degli studenti al versatile mondo dell’Astronomia.

Questo percorso formativo, che ha coinvolto diversi studenti delle classi del triennio, si è snodato in un periodo iniziale di formazione teorica sulla creazione di pagine web, realizzata in ambiente laboratoriale, mirante a fornire quelle competenze base per saper modificare e operare su una pagina informatica. Ha fatto seguito la fase cardine realizzata in ambiente scolastico attraverso la ristrutturazione del sito e rielaborazione delle pagine web specifiche delle attività del GAMP. Si auspica ottimisticamente un futuro intervento diretto sull’acquisizione e analisi dei dati astronomici da parte dei discenti del liceo e relative potenziali pubblicazioni.

scuola 03

 

Da questa collaborazione è emersa con forza l’opportunità per gli studenti di sviluppare nuove competenze e abilità didattiche verso un nuovo approccio alla disciplina astronomica, al mondo delle stelle e dei corpi celesti. Inoltre, attraverso una stretta cooperazione e attività di gruppo, gli interventi individuali sono stati garanti di una valorizzazione delle proprie padronanze e inclinazioni personali, in una polifonia di voci articolate. Ciascuno studente ha operato sul settore a sé più incline, quali la cura della struttura del sito, la rivisitazione di un vecchio articolo, il montaggio di foto e video...

La presa in considerazione degli aspetti legati alle risorse del territorio in cui lo studente vive si è rivelata, inoltre, un ottimo tentativo di promuovere l'idea di una scuola profondamente calata nel proprio contesto ambientale, attraverso una riscoperta e rivalutazione delle risorse.

Esperienza costruttiva, la collaborazione è stata costantemente supportata dalla supervisione dell’astrofilo Paolo Bacci, attraverso la concreta definizione degli aspetti informatici e una esplicitazione consapevole delle diverse fasi di progettazione, con gestione efficace contestualizzata delle abilità e inclinazioni degli studenti. L’azione di intervento della docente della scuola è stata invece modulata in un fasi di osservazione e di coordinazione.

L’intero sito del gruppo GAMP è stato ricopiato integralmente in copia di backup su uno spazio web creato dallo studente Michael Matteini e lì modificato, con un significativo ed eccellente lavoro di rielaborazione personale e informatica da parte dello stesso, attraverso l’attenta e costante mediazione del rappresentante astrofilo.

Di particolare rilevanza pedagogica su una sfera cognitivo-formativa, la futura collaborazione, corredata da un potenziale intervento degli studenti del liceo nelle fasi di ricerca, rende tale primo approccio una rampa di partenza per la strutturazione di una più intima cooperazione tra lo zelante gruppo di ricerca di astrofili,il loro "mondo di stelle" e la brillante realtà giovanile scolastica.

scuola 04 

I componenti del gruppo di lavoro

 

Prof. Eleonora Tommasi

Maggio 2014

 

 

Articoli in evidenza

  • HAUMEA RING

    La scoperta dell'anello di Haumea Dall'Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese arriva un'importante scoperta. Il team composto da Paolo Bacci (responsabile della Sezione Asteroidi dell'Unione Astrofili Italiani) Martina Maestripieri, Luca Nerli e Leonardo Mazzei del GAMP – Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese – è tra i co-autori dell'articolo “The size, shape, density and ring of the...

    Leggi tutto: HAUMEA RING

  • Asteroide 2014 JO25

    L'atteso passaggio ravvicinato dell'asteroide 2014 JO25 è trascorso, è come previsto non vi sono stati pericoli per la Terra. Il 19 aprile ha raggiunto la minima distanza di 1.757.800 km - 4.5 volte la distanza Terra-Luna - un' opportunità unica per cercare di avere maggiori informazioni sulle caratteristiche fisiche dell'oggetto. Scoperto nel maggio 2014 dall'osservatorio americano Catalina...

    Leggi tutto: Asteroide...

  • 4° Meeting Corpi Minori UAI

    4° Meeting Corpi Minori UAI Asteroidi Comete Meteore Osservatorio Astronomico della Montagna Pistoiese 12-13 Novembre 2016 Si è concluso con un successo il 4° mmeting dei corpi minori dell'UAI tenutosi presso il nostro osservatorio. Piu di 70 partecipanti hanno assistito alle numerose relazioni di elevato spessore. I Professionisti intervenuti hanno permesso di approfondire determinati...

    Leggi tutto: 4° Meeting...

  • A NASO in SU

    A NASO in SU Il giornalino informativo del GAMP - Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese - Notizie sull'attività dell'associaizone, incontri e manifestazioni.   I documenti sono in formato PDF    38 A NASO in SU MARZO 2016 37 A NASO in SU  NOVEMBRE 2015  36 A NASO in SU OTTOBRE 2015 35 A NASO in SU  GIUGNO 2015 34 A NASO in SU MARZO 2015 33 A NASO in SU NOVEMBRE 2014 32 A NASO in SU OTTOBRE 2014 31 A NASO...

    Leggi tutto: A NASO in SU

  • In Evidenza

    Due comete in congiunzione:  Immagine postata su Facebook il 20 Set. 2017 da Enrico Prosperi Ripresa da Adriano Valvassori a Siding Spring       PIANETINI SCOPERTI:  Raggiunta quota 309! Con la pubblicazione sulle MP Circulars di Marzo 2017 della avvenuta numerazione (e quindi definitivo riconoscimento da parte del Minor Planet Center)  il numero dei nuovi asteroidi scoperti da parte dei ricercatori del...

    Leggi tutto: In Evidenza

Joomla templates by a4joomla